A Guardia Sanframondi, Circolo Viticoltori, Comune e Scuola dell’infanzia piantano alberi, in sicurezza!

A Guardia Sanframondi, Il Circolo Viticoltori in collaborazione con il Comune e la Scuola dell’infanzia pianta alberi, in sicurezza!

Il Circolo Viticoltori di Guardia Sanframondi, lo aveva promesso, pianteremo dei Kiri-Paulonia Tormentosa per compensare le emissioni di anidride carbonica (CO2) prodotte durante la realizzazione della rassegna enogastronomica “Vinalia-2019”. Rassegna che si svolge dal 4 al 10 agosto, da 26 anni a questa parte, a Guardia Sanframondi.

Era stato scelto l‘albero di Kiri, perché è in grado di assorbire la CO2, fino a dieci volte di più rispetto agli altri alberi e raggiunta la piena maturità, riesce a stoccare oltre due tonnellate di CO2. Inoltre la sua copiosa fioritura produce grandi quantità di nettare per le api.

Ed allora in collaborazione con il Comune ed in particolare con l’Assessore alla Cultura Dott.ssa Elena Sanzari, era stato scelto di piantarli nel giardino della scuola dell’Infanzia. Pertanto, coinvolto immediatamente il Dirigente Scolastico Prof. Luigi Pisaniello e la Referente Dott.ssa Teresa Piazza che si sono subito dichiarati d’accordo, si era predisposto il tutto.

In particolare, i bambini, grazie all’entusiasmo delle maestre erano stati coinvolti in un percorso di conoscenza di questo albero speciale e generoso, anche attraverso la predisposizione partecipata di una sua riproduzione – bellissima- in cartone colorato. Inoltre, avevano anche messo a punto la cosiddetta “Promessa all’Albero”, una sorta di impegno collettivo ad accudirlo. Insomma i bambini avevano ben compreso che gli esseri viventi dalla testa verde sono veramente dei supereroi.

Era stata scelta, anche, una data per piantarli tutti insieme -il 6 marzo- in occasione della giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili “M’illumino di Meno”, ed organizzata una cerimonia molto giocosa ed informale.

Il coronavirus, però, diciamo così, ci ha messo lo zampino e quindi tutto rimandato. Ma… “primavera non bussa, lei entra sicura e come il fumo lei penetra in ogni fessura”…, cantava De Andrè, in una sua bellissima poesia, e  così è stato anche per le nostre piantine di Kiri. Pertanto, si è dovuto comunque metterle a dimora.  Così i mitici viticoltori, in sicurezza, capeggiati dal Presidente del Circolo, Ildo Romano, nella mattinata di domenica, 19 aprile, d’accordo con il Sindaco, Dott. Floriano Panza, hanno piantato la Speranza nel giardino della Scuola per l’infanzia, a prestissimo, ci auguriamo tutti, la cerimonia con i bambini. Guardia non si ferma!

Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Cliccando su accetto ne consentirai l'utilizzo. La mancata attivazione potrebbe compromettere la visualizzazione di alcune parti del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi