Dedicato alle professioni sanitarie e ai malati il video di Buona Pasqua

È dedicato ai medici, agli infermieri in prima linea e a tutte le professioni sanitarie, altrettanto fondamentali in questo periodo, ma che spesso non finiscono sotto i riflettori: tecnici di laboratorio, biologi, radiologi, ricercatori, farmacisti, psicologi, operatori dei servizi di emergenza e molti altri.

È il video di Buona Pasqua che il Ministero della Salute ha pubblicato oggi sul suo portale www.salute.gov.it e sui suoi canali social. Realizzato grazie alla collaborazione con Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero della Difesa, Ministero dell’Interno e Croce Rossa Italiana, ha la voce dell’attore Alessandro Gassmann che ha partecipato con grande trasporto all’iniziativa.

“Sono i giorni più difficili che avremmo potuto immaginare. Ma dobbiamo guardare con fiducia al domani. Buona Pasqua a tutti” scrive il ministro della Salute, Roberto Speranza, condividendo il video.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Nel filmato, oltre ai medici e ai professionisti sanitari impegnati, un riconoscimento e un augurio va anche a chi non si è mai fermato per consentire al Paese di andare avanti in queste settimane, chi sta alla cassa dei supermercati, chi si occupa delle filiere alimentari, della distribuzione e dei trasporti, chi ci ha protetto come le Forze Armate e le Forze di Polizia.

Ma un pensiero particolare va soprattutto a chi è rimasto a casa per proteggere sé stesso e gli altri e a chi è malato e somma le difficoltà di questo periodo alla sua condizione. “Insieme a te, rinasceremo” è il messaggio conclusivo che chiude il video prima degli auguri di Buona Pasqua.

Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Cliccando su accetto ne consentirai l'utilizzo. La mancata attivazione potrebbe compromettere la visualizzazione di alcune parti del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi